lunedì 28 novembre 2011

La BAD presta 34 ML alla Guinea Bissau per le infrastrutture

La Banca Africana di Sviluppo (BAD) ha concesso alla Guinea-Bissau un prestito di $ 34 milioni (oltre 25 milioni €) per rafforzare il buon governo e le infrastrutture, ha detto giovedi una fonte ufficiale.

"Si tratta di un prestito per rafforzare il buon governo e lo sviluppo delle infrastrutture economiche e finanziarie a sostegno delle attività produttive entro il 2015", ha detto all'AFP il Ministro dell'Economia e della Pianificazione della Guinea Bissau Elena Nosolini Embalo.

Una missione della BAD è arrivata martedì nella capitale della Guinea Bissau dove rimarrà fino a sabato, ha detto il ministero della Guinea-Bissau dell'Economia e della Pianificazione in un comunicato inviato alla AFP.

BAD è in grado di mobilitare ulteriori risorse finanziarie da altri partner,a beneficio della Guinea-Bissau, ha dichiarato all'AFP una rappresentazione fonte dell'istituto finanziario a Bissau.

"Questi fondi saranno indirizzati alla creazione di occupazione, riduzione della povertà e lotta contro la debolezza politica, economica esociale della Guinea Bissau", ha detto.


© Agence France-Presse

La Francia cancella il debito della Guinea-Bissau


La Francia ha deciso di cancellare l'intero debito della Guinea-Bissau, ha annunciato venerdì il Ministro delle Finanze della Guinea-Bissau, che si è anche felicitato per gli sforzi economica e finanziaria fatti dal suo paese.
"La cancellazione del nostro debito da parte della Francia", Bissau doveva alla Francia € 8.500.000, "segue il percorso degli altri partner finanziari che hanno notato i grandi sforzi compiuti dal governo che ha pagato i salari arretrati dei funzionari della Guinea-Bissau, ha aggiunto Jose Mario Vaz.
Il documento per la cancellazione del debito pubblico francese è stato firmato giovedi  tra il sig. Vaz e l'ambasciatore Francese a Bissau, S.E. Michel Flesch.

martedì 15 novembre 2011

Partenariato strategico tra la DGPIP, BDS Consulting e ETN Bissau

COMUNICAZIONE A 360° PER PROMUOVERE GLI INVESTIMENTI IN GUINEA BISSAU

Il 21° secolo è caratterizzato da un mondo globalizzato nel quale le ICT dominano una comunicazione di massa ormai ad altissima velocità. La promozione degli investimenti della Guinea Bissau richiede quindi una comunicazione internazionale attraente che stimoli la curiosità di investitori pubblici e privati.

Nel contesto di questa indispensabile promozione internazionale la DGPIP (istituto pubblico la cui missione è promuovere gli investimenti privati in Guinea Bissau - www.dgpip-it.blogspot.com), BdS Consulting e ETN Bissau hanno deciso di firmare un partenariato per garantire una comunicazione a 360° gradi che presenti l'enorme potenziale della Guinea Bissau e gli incentivi messi in atto dal Governo.

BdS Consulting (www.barbaradesiena.blogspot.com) e ETN (www.etn-gb.blogspot.com) hanno unito le loro competenze, risorse e reti per creare il progetto "INVESTinGB" (www.investingb.blogspot.com), per presentare una migliore immagine della Guinea Bissau ed evidenziare le prospettive e opportunità di business per attrarre investimenti pubblici e privati in Guinea Bissau.

La DGPIP, BdS Consulting e ETN hanno un obiettivo in comune: promuovere un'informazione corretta sul nuovo contesto economico positivo della Guinea Bissau ed aumentare l'interesse degli investitori internazionali lavorando sui seguenti canali:
- Comunicazione, Promozione ed Eventi
- Assistenza e consulenza
- Organizzazione e realizzazione di missioni imprenditoriali esplorative in Guinea Bissau.

La Missione della DGPIP

La DGPIP è un ente pubblico istituito con Decreto n. 04/1991 del 14 ottobre PR, sotto la supervisione del MEPIR - Ministero dell'Economia, Pianificazione e Integrazione Regionale. La DGPIP che è l'interlocutore privilegiato del Governo per il settore privato, con una autonomia amministrativa e finanziaria, si occupa della promozione degli investimenti privati ​​in Guinea Bissau.

Le sue attività e obiettivi sono:
1.- La diffusione di informazioni economiche per gli investitori.
2.- L'accoglienza, l'orientamento e l'assistenza agli investitori.
3.- Facilitare le procedure amministrative per la creazione, modifica o cessazione di attività (attraverso lo Sportello Unico all'interno del quale le aziende devono assolvere le formalità della creazione della società).
4.- Contribuire alla realizzazione di studi di settore e l'individuazione di progetti.
5.- Ricercare investitori e potenziali partner commerciali, tecnici, commerciali e finanziari.
6.- La gestione del portafoglio dei progetti multisettoriali.
7.- Formulare proposte al Governo per modificare le pratiche amministrative che tendono a ostacolare lo sviluppo del settore privato.
8.- L'identificazione dei bisogni di formazione e capacity building istituzionale e Società di Gestione.
9.- Condurre attività di ricerca di mercato.
11.- Contribuire alla trasformazione del settore informale il settore formale di Commercio.
12.- L'intermediazione finanziaria i per progetti produttivi.
13.- L'Organizzazione di Fiere Economiche e Commerciali Nazionali e la partecipazione a simili eventi regionali e internazionali.
14.- La gestione e la diffusione del Codice di investimenti privati.


La Missione di "INVESTinGB"

Progetto “Invest in GB”

Il progetto “Invest in GB” della BdS Consulting in partenariato con la società ETN di Bissau, vuole attrarre gli investimenti esteri in Guinea Bissau e paesi UEMOA, con particolare attenzione agli investimenti diretti, all’edilizia e infrastrutture, ai settori energetico e agroalimentare, alla logistica e distribuzione, alla telefonia e ICT e al turismo.

L’obiettivo è di accompagnare nuove imprese europee ed internazionali nel mercato UEMOA, supportandole nell’attività di apertura di nuove società e/o filiali in loco.

Il progetto “Invest in GB” si propone di rafforzare la presenza e la posizione delle imprese europee ed internazionali nel mercato dell’UEMOA, concentrandosi sull’assistenza completa e personalizzata agli investitori esteri durante l’intero percorso di informazione, valutazione e insediamento, garantendo una presenza costante in loco anche dopo l’avvio dell’attività.

“Invest in GB” fornisce agli investitori :

✓ contatti con le Istituzioni e i Dirigenti locali;
✓ contatti con le Istituzioni finanziarie internazionali;
✓ informazioni di natura economica, settoriale e amministrativa;
✓ supporto nella selezione delle aree di insediamento;
✓ assistenza nell’espletamento delle formalità necessarie all’avvio delle attività economiche;
✓ assistenza nell’individuazione di referenti qualificati nei vari settori;
✓ supporto e assistenza nella selezione del personale locale;
✓ assistenza per la partecipazione a gare d’appalto pubbliche e private locali;
✓ assistenza nella ricerca di finanziamenti e garanzie bancarie.